Contest riservati ai soci: “Mezzi di locomozione”

foto_treno

TEMA: MEZZI DI LOCOMOZIONE
SCADENZA: 31 MAGGIO 2019
VISIONE E VOTAZIONE FOTO: 8 GIUGNO 2019
MODALITA’ DI VOTO: TEMA, TECNICA, CREATIVITA’
QUANTE FOTO: MASSIMO 3 FOTO
E’ GRADITO (MA NON OBBLIGATORIO) L’INVIO DI FOTO INEDITE
NON SI POSSONO INVIARE FOTO PRESENTATE IN ALTRI CONTEST DEL CLUB
LE FOTO VANNO INVIATE ENTRO E NON OLTRE LA SCADENZA A fotoclublocchio@libero.it

Un tempo era il cavallo a permetterci di spostarci da un posto all’altro; poi vennero le carrozze e le diligenze, infine la costruzione delle ferrovie segnò l’arrivo della modernità. Oggi disponiamo di molti mezzi pubblici di trasporto: i treni sono economici, mediamente confortevoli e perfetti per le lunghe percorrenze, mentre i tram sono utili e pratici per spostarsi da un capo all’altro di una città, sono veloci e l’attesa alla fermata è minima.

La metropolitana ha rappresentato una vera e propria rivoluzione nel secolo scorso – per i futuristi era un’utopia: viaggiando sottoterra la velocità delle locomotive è tale da permettere agli utenti di spostarsi su lunghe distanze in breve tempo, e la sua presenza è fondamentale nelle grandi città come Milano, Roma, Parigi, Londra e San Pietroburgo.

Niente di tutto ciò però è paragonabile al confort di un viaggio con la propria automobile, ma in tal caso i problemi del traffico e del trovare parcheggio mettono a dura prova la resistenza del guidatore.

Viaggiare in taxi potrebbe essere una soluzione, ma costa molto. Vuoi mettere la libertà invece che dà mettersi in sella al proprio motorino o sui pedali di una bici? Certo la velocità non è una prerogativa delle due ruote, ma si può sgusciare tra le auto in sosta o muoversi liberamente lungo stradine strette e tratturi. Oppure si può sempre prendere un aereo o un elicottero.

(Foto da web)

 

Salva

Salva

Salva

Salva