Giorgio Maghenzani

 




giorgio_tondo

Sono nato a Galatina (LE) nel 1955. Laureato in Medicina nel 1980, specializzato in Anestesia e Rianimazione nel 1984. Per vivere faccio il medico di famiglia da trent’anni. Ho cominciato a fotografare nel 1987 con una Canon FTb. Di Canon FD ho avuto anche New F1 e T90 con 20, 24, 28, 50 e 85 L, 200 f.2.8, 50 macro e soffietto. Alla fine degli anni ’90 sono passato ad EOS con 1N e 1V. Attualmente, e da alcuni anni, utilizzo una 5D mk2 con 17/40; 70/200 f.2.8 IS; 100/400; 50; 85; 100 macro L.

Fotografo di tutto, anche se la passione più grande è la fotografia di natura e la macrofotografia, intesa soprattutto come microcaccia fotografica vagante: insetti, bruchi, farfalle ecc. ecc. Mi piace molto anche la foto di paesaggio e di persone.

Prediligo il colore, perché il mondo è fatto e lo vediamo a colori. Per anni, in epoca predigitale, ho usato e sviluppato in casa la Velvia: una pellicola dia eccellente (anche se molto ‘lenta’: 40 ASA) che ancora rimpiango insieme a molti altri appassionati. Mi sarebbe piaciuto molto usare la Kodachrome, ma mi frenavano i noti problemi di logistica (invio-trattamento-ritorno), essendo io decentrato al profondo sud.

Buona esperienza di camera oscura nel B&W e sistema zonale con medio formato. I miei punti di riferimento, oltre ai grandi classici del passato Man Ray, M. Giacomelli, H. Newton, ecc. sono F. Fontana, S. Mc Curry, maestri del colore, e P. Nicklen e F. Lanting, grandi fotografi naturalisti contemporanei.

Con l’avvento del digitale è diventato tutto più facile e più difficile al tempo stesso. Qualche esempio banale: facilità di ripresa, fruibilità immediata dello scatto ma contemporaneamente difficoltà di gestione del file, che rimane un’immagine virtuale, critica nella visione, nella lavorazione, nell’interscambio, nella conservazione.

Da circa 25 anni sono socio del Fotoclub “L’Occhio” di Galatone, il primo in provincia di Lecce, fondato nel 1980 e dal 2013 sono socio UIF. “L’Occhio” è associato UIF ed ha un numero individuale di iscritti apprezzabile: conta più di venti soci. Credo sia un buon risultato per i fotoamatori di una cittadina di provincia del tacco d’Italia!

Link esterni: (clicca sul link per visualizzare la galleria)

GALLERIA CARBONMADE

“TORRI COSTIERE DEL SALENTO” – Galleria dal sito UIF

Lascia un commento